Piano di zona 
separatore
Invia Stampa Condividi
icona servizi sociali Che cos'e

Cos'è 
Il Piano di Zona è lo strumento principale di pianificazione e programmazione attraverso il quale i comuni che compongono il territorio di una Azienda, d'intesa con la stessa e con il concorso di altri soggetti pubblici e privati, declinano le politiche e le azioni di intervento, in coerenza cone le linee strategiche e i vincoli di risorse definiti dalla Regione, per la realizzazione e la gestione integrata e coordinata degli interventi sociali e socio sanitari. Il documento di Piano attua quanto previsto dalla L.R. 56/1994 e dalla Legge quadro sui servizi sociali n.328 del 2000.

La Conferenza dei Sindaci del Comuni del territorio dell'Azienda ULSS 20 ha approvato nel gennaio 2011 il Piano di Zona per il quinquennio 2011-2015 che ha ottenuto il visto di congruità della Regione Veneto con Decreto n. 118 del 8/6/2011.
Il Comune di Verona, comune capofila dei 36 comuni della Conferenza, in quanto ente locale che rappresenta la propria comunità, è coinvolto nel processo di pianificazione attraverso la partecipazione ai tavoli sovradistrettuali che hanno la funzione di verificare i bisogni della popolazione, individuare le prirorità di intervento, definire le politiche e infine attuare gli interventi sul proprio territorio.

Il Piano di Zona persegue tre obiettivi fondamentali:

  1. definire e organizzare le politiche sociali e socio sanitarie di un ambito territoriale per il quinquennio
  2. favorire il riordino e la messa in rete di una pluralità di servizi e interventi che si sono sviluppati nel tempo in modo tale da divenire un vero e proprio "sistema"
  3. infine attuare la programmazione e la progettazione definita.

La Regione Veneto ha indicato le seguenti aree rispetto alle quali procedere nella costruzione, realizzazione e valutazione del Piano di Zona:

  • Famiglia, infanzia, adolescenza, minori in condizioni di disagio, giovani
  • Persone anziane
  • Disabilità
  • Dipendenze
  • Salute mentale
  • Marginalità sociale
  • Immigrazione
  • Integrazione
Annualmente il Piano è monitorato mediante la rilevazione delle azioni sociali e socio sanitarie attivate sul territorio da parte di soggetti pubblici e privati coinvolti nella programmazione locale.

Dal 2012 funziona, presso la direzione dei servizi sociali dell'azienda ulss 20, così come indicato dalle disposizione regionali recenti,l'Ufficio di Piano, organismo tecnico a supporto della programmazione con riferimento alle attività di costruzione, monitoraggio e valutazione del Piano di Zona. Precedentemente era operativo presso il comune di Verona che dal 2000 aveva messo a disposizione strutture e risorse umane necessarie all'espletamento delle funzioni previste, provvedeno al coordinamento delle varie attività.

La documentazione è disponibile sul sito della Regione Venetosito della Regione Veneto - Piano di Zona 
 

icona servizi sociali Per chi

Per chi
Enti, Associazioni, Cittadini, Istituzioni
 

icona servizi sociali Come

Come
Attraverso il Piano di Zona si è in grado di programmare, entro un determinato periodo di tempo che coincide con il ciclo di validità del piano, interventi e servizi sociali e socio sanitairi erogati dai comuni e dalle aziende ULSS.
 

icone servizi sociali Info

Informazioni e contatti
Servizi Sociali e Integrazione Socio Sanitaria
Vicolo San Domenico 13/B, 37122 Verona 
tel. 045 8077363 – fax 045 8077227 
pianodizona@comune.verona.it

 

 



Ultimo aggiornamento: 15/05/2015

Dimensione testo: Aumenta (+)   Diminuisci (-) 

now:{ts '2015-07-04 20:56:56'}, cfide:109916379, cftoken:22045598, showunpublished:NO application nq_verioning: 1